domenica 2 marzo 2008

oh ma che delusione

Ma insomma.
Mi hanno vinto due che chi li ha mai visti e che per di più hanno una canzone che mi fa venire il latte alle ginocchia.
Cioè a me. Che non vorrei dire, ma stasera, mentre uscivo dalla pizzeria terrona, mi sono fermata con un'amica sull'uscio del salone del locale dove c'era musica dal vivo [un tempo c'era il karaoke. Solo canzoni fino a Crotone, che già quelle di Napoli erano troppo nordiche].
Cantavano "Più sù" e io non posso esimermi. Mai.
Beh. Inutile dire che me lo sto riguardando dall'inizio.
Ma c'è una cosa buona.
Fino all'anno prossimo me ne scordo.

11 commenti:

steff ha detto...

addirittura lo riguardi!
dopo una pizza calabrese!
che stomaco!

PuroNanoVergine ha detto...

Il notaio che leggeva i risultati è lo stesso col quale ho venduto casa due anni fa (mi sento una star di riflesso :-).

La tua sosia mi ricorda Grace Kelly, però è troppo freddina.

Ciccio di Nonna Papera ha detto...

Sono contento che come al solito abbiano vinto due perfetti sconosciuti che non venderanno nemmeno un disco, tanto per dimostrare che le cose non cambiano e che sta specie di festival non ha senso e non ha un contatto con la realtà, un po' come quasi tutte le cose in Italia, esiste un abisso tra chi è al potere e i comuni cittadini, viviamo su mondi separati e il FdSR ne è l'ennesima prova.

CdNP
Che ha iniziato male la settimana.

Ciccio di Nonna Papera ha detto...

ps.
Nome della pizzeria Please.

CdNP

Pappina ha detto...

@steff: ho stomaco di acciaio e la pizza un po' internazionale, perché c'era pure il prosciutto di Praga. E poi mi sarei persa l'incazzatura di Frankie, eh!

@pnv: sei decisamente una star! Ma aveva quei capelli anche quando lo incontrasti tu? Ho scritto che assomiglio all'Andrea fisicamente, anzi che siamo due goccie d'acqua, mica che abbiamo lo stesso carattere. Io sono passionalissima. Bacio tutti in bocca di default.

@cdnp:
1. il festival ha senso come vetrina. nessuno dei giovani mi ha particolarmente emozionato (ma giorgia lo fece, ai suoi tempi, poteva diventare più grande di mina se solo avesse avuto canzoni decenti), ma 'sto Tricarico, di cui io ignoravo l'esistenza, ecco. lui mi è piaciuto assai e son giorni che ho il ritornello in mente (e in bocca, lo canto senza soluzione di continuità). il paragone tra fdsr e gdri mi sembra un po' eccessivo. e poi le generalizzazioni mi piacciono sempre poco.
(ho notato)
2. le vuoi dar fuoco?

[sto aspettando che due cazzone mi inviino un documento per fare un lavoro, quindi no, non ho molto da fare]

Ciccio di Nonna Papera ha detto...

E' vero ho generalizzato, ho fatto la parte dell'italiano medio che si lagna della classe politica e del fatto che non ci sono più le mezze stagioni.

No, non voglio dar fuoco alla pizzeria, però mi è piaciuta la definizione di pizzeria terrona, anche perchè nelle pizzerie terrone di solito c'è la buona pizza.

Strano che non conoscessi tricarico, non è quello che aveva fatto la canzone "puttana la maestra?"
Non so se sia tricarico (magari mi sbaglio) però mi piaceva molto la canzone che aveva come ritornello "studentessa universitaria"

CdNP

PuroNanoVergine ha detto...

Quando rogitai indossava un giacchino di pelle stile cowboy (giuro).

In ufficio ha foto che lo ritraggono con R.Gere (è un tappo il notaio e pure R.Gere), con Fellini, con la nazionale cantanti, oltre ad alcune opere d'arte che costeranno quanto la casa che ho venduto (un Keith Haring, un Basquiat, fra gli altri).

Pappina ha detto...

@cdnp: io credo ci siano ancora persone in politica animate da valori sentiti.
Credo altresì che dovresti essere coerente con i valori che porti avanti, tipo che forse avere il cachemire mentre parli agli operai sottopagati, può essere lievemente fuoriluogo o ingravidare una che ha la metà dei tuoi anni mentre ancora sei sposato ma dichiari che la famiglia è un valore da difendersi ad ogni costo, può essere coinsiderato leggermente contraddittorio.

Nella mia pizzeria terrona la pizza di media qualità ma cara, è fatta da egiziani schiavizzati dai padroni terroni, e in più hanno cambiato gestione et arredamento, con tavoli e sedie belli ma di una scomodità tremenda. Sono molto contrariata. (...anche perché è a 100m da casa mia, sì comoda...)
Il bello era il lato truzzo del locale. Beh, però i truzzi fuori dal locale sono rimasti lo stesso.

Tricarico credevo fosse una linea aerea. No, non sapevo chi fosse.

@pnv: non mi stupisce affatto. È nel suo stile. Gli invidio molto il KH di cui vado matta. Bastardi 'sti notai, ci ciucciano soldi ad ogni nostro peto e poi vivono in mausolei. Che fastidio.
[pappina versò molti molti molti soldi, inutilmente, ai notai, di qui il suo risentimento]

Ciccio di Nonna Papera ha detto...

Pappina credo che io e te siamo sulla sponda opposta del parlamento :-)
Io credo che la coerenza ci debba stare anche dall'altra parte, anche da quel tizio con l'erre moscia che ha fatto il sindacalista e il presidente della camera che va in giro con abiti in cachemire (anche se marroni, ma semrpe abiti firmati sono) con il portaocchiali di pelle umana, che vive in centro a roma, che fa il signore e va parlare agli operai facendoli fessi esattamente come l'altro tizio con il maglioncino, anzi direi pure di più perchè fa anche finta di essere dalla loro parte, quando non ha mai lavorato in vita sua.

Ps. Mica ho capito dove si trova 'sta pizzeria ;-) ahhhh

CdNP

Pappina ha detto...

Cdnp è possibile che siamo da parti opposte. Però se ti parlo di cachemire davanti agli operai, non è che mi riferisca a Mastella (la sua sciarpettina rosa, brrr), ovvio che mi riferisco a Bertinotti. Dunque la mia è una critica trasversale, e comunque anche i tre separati/divorziati (Casini, Berlusca, Bossi e Fini) che difendono tanto i valori cattolici e l'integrità della famiglia, non ti fanno un po' ridere?
E paradossalmente quelli a sinistra sono sposati e mai divorziati.
Insomma, i politici di punta sono paradossali, questo è il punto.
Però continuo a credere che non tutti arranchino verso la poltrona solo pr il potere, cedo ci siano persone che difendano valori nei confronti dei quali sono coerenti.

P.S. di pizzerie ce ne sono molte, ma la "mia" non la svelerò mai!

Pappina ha detto...

Cdnp è possibile che siamo da parti opposte. Però se ti parlo di cachemire davanti agli operai, non è che mi riferisca a Mastella (la sua sciarpettina rosa, brrr), ovvio che mi riferisco a Bertinotti. Dunque la mia è una critica trasversale, e comunque anche i tre separati/divorziati (Casini, Berlusca, Bossi e Fini) che difendono tanto i valori cattolici e l'integrità della famiglia, non ti fanno un po' ridere?
E paradossalmente quelli a sinistra sono sposati e mai divorziati.
Insomma, i politici di punta sono paradossali, questo è il punto.
Però continuo a credere che non tutti arranchino verso la poltrona solo pr il potere, cedo ci siano persone che difendano valori nei confronti dei quali sono coerenti.

P.S. di pizzerie ce ne sono molte, ma la "mia" non la svelerò mai!