domenica 12 ottobre 2008

trenta gradi e non sentirli

Oggi sento al TG che tutt'Italia è rosolata dal sole caldo ancora estivo e c'è chi non ha rinunciato ad andare in spiaggia. E fanno vedere 'sta manica di stronzi che sciacquettano in mare.
Oh, beh. Li chiamo stronzi per pura invidia.
No, perché nel mio loculo ci sono in media 19° la mattina.
Ché quando esco il naso da sotto la trapunta si ghiaccia e si stacca, e poi altro che makeup, devo perdere dieci minuti per riattaccarmelo.

Stasera ho finito di vedere un film, e mentre finivo di vederlo a mo' 'sti cazzo di fuochi d'artificio.
Menomale che tra quattro giorni accendono il riscaldamento così smetteranno di farci credere che siamo ancora in estate. Ché poi, tra 15 giorni a esagerare, inizieranno a installare tutte le luminarie di Natale. Cioè. A distanza di 2 settimane si passerà dai fuochi estivi agli addobbi natalizi. Ma mica viviamo nell'emisfero australe, noi. Non capisco. E questa, di certo, non è una novità.

La novità di stasera è che mi girano i coglioni.
Senza motivo.

Il che può significare due cose:
  1. sto diventando psicopatica
  2. sono psicopatica da mo'
  3. (scherzavo, erano tre) sono in pre-mestruo.

Opto per la numero treeeee, anche perché le altre due poco onore mi fanno, ma a questo punto mi girano i coglioni anche per questo motivo, oltre che girarmi senza motivo, ché 'sti minchia do ormoni in circolo non possono trasformarti da una persona mite come il clima che vorrei dentro le mura di casa mia, a una persona col grugno.

Va beh.
Ma che senso di fastidio.
Ora vado di là e tiro una scentra a una delle belve, a caso.
[il problema è che se becco la femmina mi si avventa al collo e mi trancia di netto la carotide, lasciandomi agonizzante a terra. Morirò di morte lenta, dissanguata. I miei vicini chiameranno i pompieri -cielo, che graziosa visione! - quando avvertiranno odore di putrefazione. Che fine triste. E non sarò neppure abbastanza viva per leggere il fatto di cronaca sulle pagine dei giornali]

O forse no. Mi fumo qualcosa e ciao.

7 commenti:

PuroNanoVergine ha detto...

Non si finisce di imparare.
Il mestruo coi coglioni ...

Lillo ha detto...

Ho perso un sacco di cose mentre raccoglievo un pò di cocci, me ne rendo ben conto.

Però, eh, chiamalo caso, ma quando torno dopo un'assenza ti trovo sempre in crisi pre-mestruo.

Che tempismo.

Bacio,
-L.

Anonimo ha detto...

ma le belve... che bestie sono?

stormeyes

Pappina ha detto...

@pnv: il mistero dell'universo femminile, sai com'è...

@lillo: non mi posso appigliare neppure a quello. Evidentemente è un periodo di coglioni che girano, non solo per le strade. Ah, brntornato, ci mancavi.

@stormy: belve. cattivissime. non so quale delle stronze l'altro giorno ha scaraventato porta-cenere e accendini e sigarette per terra. poi facevano tutte e tre le facce da angioli. secondo me è stata la femmina, che in quanto femmina è iena (chiamata "la Principessa" per come se la tira, anche se è tozza e cilorba da un occhio). Stormy, cazzo, non mi far parlare delle belve ché poi, come ogni padrone di animale domestico, ne parlo con malcelato orgoglio per pre, ammorbando presenti e anche gi assenti...

Anonimo ha detto...

ma io mi diletto a sentire parlare di besctie, anche io parlerei ore e ore del mio coniglio che in realtà non fa nullaaaa!
maaaaa sono belve canine o feline?

Pappina ha detto...

ah, beh, loro si reputano tutti e tre umani, ma con un'intelligenza superiore rispetto alla mia. (è da ciò che capisco che non sono veri umani, e ache dal pelo che seminano). Stormy, sei tu, nevvero? Oggi ho quasi pianto per l'abbraccio tra B&M in OTH, E MI VERGOGNO TANTO!!!!!

Anonimo ha detto...

sì sono io XD
l'abbraccio tra brooke e milliqualcosa? pensa che mi ha così colpita che manco me ricordo ahhaha!