domenica 10 febbraio 2008

sveglia

Aiuto, mi sono presa una sincope.
Sono qui che stramaledico MilanoConcerti per l'ormai consueta disorganizzazione quando si tratta di organizzare [la loro coerenza non dovrebbe far riflettere gli artisti che si rivolgono a loro?] un evento musicale.
Nel frattempo inizio a sentire un suono a bippini piccoli piccoli che mi inquieta, nel silenzio generale [quel cazzo di ipod di tendenza è stato riconsegnato].
"Sarà dal piano di sopra", pensa la fessa.
Ma il suono perdura. Ordunque apro la porta della stanza dove mi rifugio e dove sussiste il solito clima tropicale, affronto la ventata di aria gelida e sento il suono sempre più forte.
"Si sarà rotta la scheda madre del pc vetusto a cui voglio tanto bene!" e con l'ansia vado a vedere.
No. Allarme di una sveglia.
Che non ha svegliato me ma di sicuro quelli del piano di sopra.

Il mio rapporto con le sveglie è assai tormentato.
[e chi potesse dedurre "Perché sei una tipa poco sveglia" in fondo potrei capirlo]
Tipo che per me era impossibile utilizzare la radiosveglia. Perché invece si svegliarmi, quello che i dj dicevano entrava nella mia testa e mi modificava il sogno. Giuro, benché atea, tutto vero.
Allora usavo il buzz, quella specie di sirena delle navi che ti procura un lieve attacco di cuore ogni mattina.

Un giorno, quando facevo i turni, avevo la sveglia puntata alle ore 6.50. Alle 7.15, nel più mero stile Fantozzi, uscivo affannosamente di casa, prendevo il mio bolide rosso e mi recavo a lavorare. Solo che una mattina esco e trovo un buio paura. E in quel periodo dell'anno non era così buio pesto quando uscivo a quell'ora.
Eclissi di sole non annunciata?
Nein.
Improvvisa perdita di splendore del sole?
Nein.
Mia corbelleria?
Esatto.
Avevo puntato la sveglia per sbaglio un'ora prima.
[ma avendo adottato lo stile Fantozzi non avevo tempo di guardare l'orologio mentre lo chiudevo al polso, eh]
Me ne sono tirate dietro più di quelle che mia madre avrebbe fatto se le avessi buttato via le cose scadute dal frigo, cioè quasi tutte (mi ricorda qualche commento scritto oggi). Sono risalita in casa e mi sono messa a fumare isteriche sigarette con la tv accesa (che già la tv accesa di mattina mi mette tristezza) con una mestizia che ha lasciato il segno.

[naturalmente n tendente all'infinito volte è successo che la sveglia non sia suonata o che l'abbia spenta - alzandomi dal letto - e poi mi sia pacificamente riaddormentata, ma di quelle esperienze non trovo segni nella mia memoria-gruviera]

Varie ed eventuali:
  1. Ieri ho visto un concerto bellissimo
  2. Ieri ho visto una persona bellissima, solo un po' basso, dice che in quanto ad essere rompicoglioni non sono peggiorata negli ultimi anni. Sono sempre, su una scala da 1 a 10, verso quota 8. Secondo me mi ama.
  3. Ho rivisto ex-moroso qualche giorno fa! Mi bacia sulla bocca (s.l.) con meno ripugnanza rispetto al mese scorso. Vorrei colorare il tutto con descrizioni piccanti e pittoresche del sesso che abbiamo fatto, ma proprio non posso. [qualcuno la chiamerebbe "falsa testimonianza"] [io "fantasia" perché ho uno spirito ancor fanciullesco]
  4. Sto ancora usando il pc vecchio, e ieri il mio amico chesecondo me mi ama voleva tirarmi una schioppettata per la mia demenza
  5. Posso vantarmi di avere un dvd recorder ma non posso vantarmi di aver sbagliato a impostare il mese giusto, quindi ho rischiato di perdere i miei telefilm soliti, e visto che dagli Usa non arriva più nulla per 'sto cazzo di sciopero degli sceneggiatori, sarebbe stato un drammone. Non avessi impostato, astuta come una faina, anche il videoregistratore, ché io mi conosco. In compenso mi ha registrato Annozero, che non vedo mai, e che, per la malattia di natura pre-elettorale di cui ho già parlato, mi ha tenuto avvinta. Fin quando si è arrivati al 43^ intervento della Prestigiacomo. Che sarà figa, però che tono monotono. Da rosario.
  6. Giust'appunto. Lunedì ricomincia VivaRadioDue, e a me fa ridere un zacco. Replica alle 23, mi zembra. [certo che sono nazional-popolare, non vedo l'ora che cominci San Remo]

5 commenti:

stormeyes ha detto...

ma non era finito lo scioperooo? i telefilm (e trombate occasionali) sono l'unica cosa che mi fanno restare sana di mente!!!

stormeyes ha detto...

sono ubriaca e posso anche sbagliare accordi tra soggetto e verbo ù_ù
(non è vero, ovviamente)

PuroNanoVergine ha detto...

L' s.l. del bacio cosa indica ?
Saliva Lasciva ?

A mangiare cibi scaduti poi si hanno problemi con le sveglie, e non solo ;-)

La Prestigiacomo è allucinante.
Mi risulta fastidiosa persino l'imitazione della Cortellesi (che è fantastica).

Lillo ha detto...

Credo che s.l. stia per senza lingua (credo).

Lo sciopero degli sceneggianti pareva finito anche a me, ma le mie fonti sono di solito poco affidabili.

Baci.

Pappina ha detto...

@stormeyes: no, quel cazzo di sciopero non è ancora finito, ma pare che l'accordo sia lì lì (mi sono documentata, eh!)

@pnv: su s.l. leggi Lillo che ne sa una più del diavolo. E non concordo sugli effetti collaterali dei cibi scaduti! La Loanjack parla sempre su altra gente che parla, che se io fossi il conduttore la riempirei di calci nel culo: l'educazione, santocielo.

@lillo: 1.bravo! 2.giusto! Cioè le tue fonti sono poco affidabili. Ancora in attesaaaaaa. Baci.