mercoledì 5 novembre 2008

lavorare disturbata e dettare sms a ex-moroso (e fare altro)

Primo.

Premesso che il mio lavoro mi piace, premesso che il mio lavoro spazia in campi molto diversi, premesso che alle volte mi viene l'ansia della pagina bianca [sì, lo so che di solito è un foglio, ma non sempre]:
oggi dovevo fare un lavoro creativo, e per un po' è andata bene, finché porca di quella zoccola non sono arrivate trenta persone a chiedermi questo e quello (pare che io sia molto brava a trovare informazioni introvabili, per gli altri).

Ciao ispirazione.
Quindi ho già capito, lavorerò nel weekend. In totale solitudine.

Secondo.

Ho visto ex-moroso, e ha adocchiato una ragazza della sua età, e tra qualche giorno ci esce insieme. E io faccio il tifo. A un certo punto lui ha scritto che era con "gli amici" (mi sa moltiplicare come i pani e i pesci), e io gli ho detto: "Scrivile che non vedi l'ora di uscire con lei", ma lui temeva di sbilanciarsi troppo, ma io l'ho convinto, ché se non ci si sbilancia alla sua tenera età quando mai? Allora l'ha scritto, e poi si è pentito. Ma io ancora gli ho detto che deve essere sincero, a parte me. Perché siccome la tizia precedente aveva il buon gusto di mandargli 678 sms di gelosia pura quando usciva con me, allora avevamo già deciso che con la prossima sarei stata solo una vecchia amica. Eccheccazzo. Questione di mia sopravvivenza psicologica.

Comunque ero contenta per lui.
Poi mi sono messa sotto le coperte, senza di lui, e ho iniziato a essere un po' gelosa. Però ho capito. Non sono gelosa di quella che (spero) verrà, sono gelosa di quella vecchia che sa come accalappiarlo e mi urta il sistema nervoso. Sì, va bene, anche io lo accalappio un po', ma è un accalappiamento reciproco, ed è diverso.

E comunque no, stavolta non avevo gli ormoni bassissimi, perché lui me li ha fatti alzare con un batter di ciglia. E stavolta non ho detto: "No, grazie", ché magari è pure l'ultima volta.
Mi ha anche baciato con la lingua, questo però prima, quando gettavo merda sulla donna precedente (una che definire di grande bassezza morale è minimizzare, e non sto scherzando affatto) e lui non ne poteva più, e io avevo sì la sua lingua in bocca, ma poi ho capito che c'era il trucco, e l'ho bloccato.
Poi mi ha ri-baciato, ma stavolta era serio.
Lo so che è un po' strano, ma ci vogliamo di molto bene e anche questo è un modo di dimostrarlo, non c'è amore, c'è solo molto affetto.
E io tifo per lui.
Vai, e vinci come Obama.
E se non vedrò più il tuo regale uccello, pace.
Ti voglio felice. Scemo.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

...cavoli, c'è una sottile analogia con la mia situation manicommedy .... solo che l'altra io me la immagino..troppo orgogliosa io per affrontare l'esistenza del discorso (e dico solo del discorso) e lui troppo ipocrita e opportunista per ammettere l'esistenza(non del discorso ,ma di un'altra) ...
Sola differenza : il suo uccello non mi manca .
Che coraggio Pappina ..tu li vizi i tuoi ex-morosi ..

Cica-Cica

Zino ha detto...

Sono perplesso, ma lo sono sempre quando racconti di ex-moroso... ma non entro in polemica.

Per il resto, viva Obama, Svegliarsi la mattina è trovare un "Nero" alla casa "Bianca", rende anche la più uggiosa delle giornate "Colorata".

Pappina ha detto...

@cica-cica: no, beh, adesso, mettiamo i puntini sulle "i". io gli ho chiesto di non sapere nulla per almeno un anno delle sue eventuali donne. dopo un anno e un po' l'ho colto di sorpresa, poichè facendo un'equazione complessa sono arrivata a capire chi potesse essere l'altra. che non conosco ma odio profondamente. si è comportata in modo ributtante e lui si è fatto trascinare. per questo gli rompo i coglioni. a manetta, devo dire.
l'odiosa è impegnata, sicché lui è stato "liberale" nelle sue espressioni d'affetto nei miei confronti.
se troverà una ragazza di cui si innamorerà, so che cambierà la musica, ma pazienza. li vizio? no, spesso loro viziano me. è reciproco. è la non negazione dell'affetto perdurante dopo una storia finita in cui c'è stato rispetto l'uno dell'altro. come puoi non volere bene a una persona che ti ha regalato momenti di felicità?

@zino: la risposta precedente vale anche per te. credi ne sia innamorata? dovrei strapparmi i capelli a sapere che esce con una che gli interessa. giuro: ce li ho ancora tutti (e i miei capelli domani sperano di vedere un parrucchiere). dovrebbe essere un tarlo continuo. uhm, no. non lo è. lo so, è un rapporto lievemente anomalo, ma abbiamo anche la fortuna di avere amici diversi, abitare lontani, avere un po' di anni di differenza. già tutto questo è anomalo, figurati se il nostro rapporto post-chiusura poteva essere normale. e poi, col tempo e coi nuovi acquisti dal calciomercato, prima o poi si regolarizzerà...
entra pure in polemica quando vuoi, pronta alla risposta!

Zino ha detto...

Nessuna polemica, hai concluso troppo bene il post per farne e non parlo della penultima frase ma dell'ultima :)

Sonno, notte.

Pappina ha detto...

@zino: mal di schiena, 'notte.