domenica 9 novembre 2008

48h

Quarantotto ore quasi ininterrotte di traduzione.
Ché poi solo oggi pomeriggio mi è venuto in mente di usare quei cosi che ti traducono automaticamente. Che va beh, ci fosse una parola al posto giusto, però eviti lo sbattimento "digitazione".
Ché poi 'sti portatili 15.4" avranno un display figo, ma la tastiera è troppo lunga e io sbaglio continuamente i tasti. Forse mi dovrei comprare il mini-portatile. Forse la divisa da scherma. Forse la TV a 19" piatta. Forse un paio di paia di pantaloni ché tra un po' ho il culo di fuori quasi sempre, ché i pantaloni, probabilmente sentendo la Gelmini o la Marcegaglia, si sono arruffati tra loro e strappati quasi tutti. Contemporaneamente.
Ché poi sono ancora qui a pigiare tasti alla velocità del bradipo. Avessi mai scoperto cos'è il bradipo: tra un formichiere e un koala? Devo chiedere a ex-fidanza. Lui sa tutto sugli animali. Ma anche sugli esseri umani non se la cava male.
Ché poi qui è tempo di amori, intendo qui, intorno a me.
Ché ieri sera la mia amica incinta che sta un po' lontano, saranno gli ormoni, mi ha rotto il cazzo per due ore perché non si capacitava come non potessi essere gelosa di ex-moroso che esce con un'altra. Hai voglia a spiegarle che l'affetto susseguente all'amore (relativo, perché sapevo che gli anni di distanza ci avrebbero portato su due strade diverse) fa sì che tu voglia bene a quella persona e voglia la sua felicità. E visto che il mio bonus "possessività" l'ho già consumato per l'amante precedente, mo' basta.

Direi che ho scritto abbastanza, di tutti i feed che avevo da leggere ho letto il post più cretino di tutti, così stasera niente blog letture ché mi sono venuti i nervi (con la fatica che faccio a leggere stasera, poi).
Ok. Gioco.

8 commenti:

PuroNanoVergine ha detto...

"Un tempo si credeva che i bradipi vivessero unicamente sugli alberi di Cecropia, ma studi recenti dimostrano che essi colonizzano almeno altre 96 specie vegetali: la credenza erronea derivava dal fatto che le Cecropia sono molto comuni in Brasile, e quindi i bradipi li scelgono più spesso rispetto ad altri alberi."

Non so perchè, ma Cecropia mi fa ridere.
Lo vedrei bene in un titolo di un film di W.Allen (o dei fratelli Marx) e invece il pezzo, Cecropia inclusa, è tratto da wikipedia.

Pappina ha detto...

@PNV: Sì, ma non mi hai detto neppure la specie animale. PNV è molto impreciso, ma si diletta con le cecropie, che non so se sia un bene. P.S. no, il tuo non l'ho ancora letto. 'notte, la vecchia si ritira.

steff ha detto...

e qual è il post più cretino?

Zino ha detto...

Notte.

Callista ha detto...

Io ti adoro: lo sai già, ma ripeterlo fa sempre bene.
Baci

PuroNanoVergine ha detto...

Ci sono bradipi di quattro specie :

Bradypus variegatus
Bradypus tridactylus
Bradypus pygmaeus
Bradypus torquatus

Per questioni di centimetri simpatizzo facilmente col terzo.

Sull'ultimo mi veniva in mente una battuta terrificante (il "Bradypus torquatos Tasso").

Chiedo perdono :-)

Pappina ha detto...

@steff: lassamo stare. Nessuno di voi scriventi, lo giuro sulle belve!

@zino: 'notte, per quando vai a dormire...

@cally: puoi ripeterlo anche a ogni post, ché io sono tutta contenta!

@pnv: la battuta era carina! Invece il tuo ruolo da professore è tristo, non mi spieghi a cosa assomigli! (e mi rifiuto di andare su wikipedia) attendo tua illuminazione...

PuroNanoVergine ha detto...

A cosa assomiglio ?
Non ho capito al domanda.