domenica 16 dicembre 2007

perché a novembre no?

La qui scrivente ogni santissimo anno giura su se stessa che i regali di Natale se li procurerà nei primi 15 gg di novembre.

La qui scrivente ieri ha passato circa mezza giornata nel centro commerciale logisticamente più incasinato (ci siamo perse 15 volte, e 15 volte a cercare e leggere la cartina, perdendoci comunque esattamente 15" dopo), antropologicamente più incasinato (credo circa 1.836.623 di persone, così ad occhio), pos-sisticamente più incasinato (per un'ora e mezza o forse due non c'è stato il collegamento con i pos: solo contanti. Abbiamo raccolto le monetine dal portafoglio per pagare tre federe (che erano per me, che poi vai a comprare i regali e vorresti invece comprare il mondo. Per te).

Risultato finale: una magliettina deliziosa per una amica che avrà modo di sfoggiare tutte le sue poderose tette (una seconda), una maglia di CK dal prezzo esorbitante per ex-fidanza (ma se lo merita il mio stellone, e poi ho deciso di regalare lo stupendo piumino smanicato comprato su ebay - cazzo - e che ovviamente non mi sta a sua moglie, quindi non potevo fargli un regalo sgrauso da 10 euri) e stop. Mezza giornata in giro per due regali e tre federe.
È abbastanza deprimente.

Le uniche cose felici di tutto ciò sono state il cappuccino, perché dopo mezz'ora di giro eravamo già esauste e avevamo bisogno di energie, la bellezza del commesso di CK (denti per-fet-ti!!! come le ciungam) e passare ore con un'amica a parlare di 159 cose diverse, compreso il fatto che si può rinunciare a una scopata perché si ha paura di avere i piedi puzzolenti. E questo sì che meriterebbe un post.

10 commenti:

Fragola ha detto...

Buongiorno pappina! Senti ma... sarai mica stata anche tu nel fintissimo micromondo di "Orio"???
Perchè io ero lì ieri e la descrizione corrisponde! Di solito amo lo shopping, ma in certe condizioni diventa una fatica...
Bo. Comunque io ho comprato regalo per mammà e fiori di Bach per il mio cagnolino ansioso (serviranno?). E ho investito per me parte del capitale che avrei speso per l'ex!
ciao

Lillo ha detto...

Sei stata nominata.

Baci,
-L.

Pappina ha detto...

No, niente Orio, Orio è uno scherzo rispetto al Vulcano!!! Mai provato? Consigliabile, ma serve un navigatore tascabile...

Pappina ha detto...

Lillo, in che senso? Sono un po' tarda, si sa...

Lillo ha detto...

Ahem.

Sei stata invitata a cena.

No, non ci sto provando. E' una cena in compagnia. Con altri bloggers.

Così, per vedersi oltre che leggersi. Una di quelle cose molto "cena delle medie", solo senza gioco della bottiglia (ma poi vediamo). Mi fa già fico. A te no?

Beh, vabbè, fammi sapere. Ma sappi che questo avrà ripercussioni. Oh, se le avrà.

Pappina ha detto...

Caro Lillo, sono avversa all'incontro tra bloggers.
Ho valide ragioni:
1. anni e anni fa incontrai un tizio beccato in chat. Chattavamo un casino e ci scrivevamo mail lunghissime. Poi l'incontro. Mezza giornata passata insieme. Questo bastò. Mi scrisse che si era IN-NA-MO-RA-TO e che se io non corrispondevo era meglio non ci sentissimo più per un po'. Sottocaso A: non ne poteva più di me e della mia prolissità, inventò tutto pur di sbolognarmi (ma non a Bologna); sottocaso B: si innamorò veramente, e a me venne a mancare il mio amico virtuale. Ne soffrii un po'.
2. metti che ti incontro e mi stai sui coglioni. Leggerei ancora il tuo blog? Non credo. Metti che mi incontri e ti sto sui coglioni: leggeresti ancora il mio blog? Non credo.
3. metti che incontro qualche blogger i cui post trovo inutili che invece è simpatico, figo, affascinante, cazzo faccio? Io scremo i maschi (COME MOLTE, VERO???) anche dagli sms...
4. dall'unico incontro reale con un amico virtuale ho capito che i due piani devono essere paralleli e non incrociarsi mai. Tuttavia sto meditando di usare una controfigura, cioè io spaccio (coca? fumo? maria? nein) una mia amica per Pappina, e mi esibisco nel ruolo di accompagnatrice, lesbian lover, sorella o altro. Perché porcaevaporca sono di un curioso sulle cene o ritrovi tra bloggers......
Ma si può fare?
Allora veniamo in 5! Così è più divertente!!!

Grazie anyway dell'invito, sei stato proprio carino.

Lillo ha detto...

"Grazie lo stesso, sei stato proprio carino".

Dio quante volte me l'hanno detto. Dio solo sa.

Da te, però, non me l'aspettavo. No, cazzo, speravo mi facessi fuori in altro modo.

"Ma che cazzo vuoi" sarebbe stato gretto ma pulp, molto pulp.

"Non posso, mi devo lavare i capelli" avrebbe fatto molto Tempo delle Mele.

Ma quello no. Hai scelto di farmi soffrire. Ahcomesoffro!

Vabbè, vado a cagare.

Ti ricordi quando ti scrissi che la cosa avrebbe avuto conseguenze? Mica scherzavo.

Tafetà (se capisci questa, ti va la mia incondizionata stima, più la mia figurina di Bergomi dell'album dell'82).

-L.

Pappina ha detto...

Tafetà sarebbe taffettà cioè stendiamo un velo? Se si, voglio la figurina di zio Bergomi, coi baffoni, sappilo.

shenkerla ha detto...

hai delle sante ragioni a non voler incontrare i blogger! Merita un post.

Pappina ha detto...

mia cara shenkerla, a parte che x te ho rinunciato alla regola d'oro "non più di 4 blog segnalati", scrivi tu un bel post tra una seduta e l'altra sul medesimo argomento (fregata)