giovedì 17 aprile 2008

questo amore è una camera a gas

Stasera, mentre finalmente mi leggevo gli arretrati dei blog, è arrivato un sms di ex-fidanza che mi chiedeva se fossi sveglia. Io in verità mi volevo dedicare alla lettura, quindi gli ho detto che sì ma che stavo lavorando, e dopo 5 secondi compare il suo faccione sul cellulare e mi dico: "Sì, rispondo ma tra 5 minuti lo casso". Solo che ex-fidanza guidava e mi piaceva l'idea di tenergli compagnia e di tenerlo sveglio, e poi lui è troppo simpatico.

Se non che avevo appena finito di ascoltare una radio dove era intervenuto il presidente dell'associazione per cui lavoro aggratis (sì, è un secondo lavoro, è una santa verità), e pensavo l'avesse sentita anche lui e volesse commentare.
Invece mi ha detto che stava ascoltando... e bum, ha cominciato a cantare la Nannini Gianna. Ed ex-fidanza non si distingue per l'intonazione della voce. E mi ha così rimbecillito che ho ancora la canzone che mi gira in testa. E allora mi è venuta in mente una cosa.

Un giorno di n anni fa io ero a casa da sola e lui venne a dormire da me. Stavamo per andare a letto quando mi chiede, con la faccia da marameo:
ex: "Posso fare una scoreggina?"
io: "NO, NON TI CI PROVARE!!!"
lui: "Ma mi scappa..."
io: "Falla almeno fuori da questa camera, cazzo!!!".

Allora si è messo sulla soglia della porta, si è un po' piegato sulle ginocchia, ci ha appoggiato le mani, e aveva il 95% del corpo in camera e il 5% (una fettina di culo) al di fuori. E ha mollato un peto mostruoso, tipo tuono, e lunghissimo. E benché la regola voglia che se fanno rumore, non fanno odore, quel peto lì è stato uno tra i più pestilenziali.
Io: "Avevo detto fuori, intendevo tutto fuori!!!" e lui ha cominciato a ridere come uno scemo e io dietro e intanto respiravamo l'afflato intestinale che non è una roba romanticissima, e quella camera è diventata una camera a gas. Però non ce la facevo a stare seria, perché poi lui quando ride ti contagia, e non puoi fare proprio a meno di ridere anche tu.

Io gli voglio proprio, proprio bene, ecco.
E non posso proprio fare a meno di lui, ecco.

7 commenti:

Lillo ha detto...

E ci sei proprio dentro fino al collo, ecco.

Che se reggi pure alle scoregge con rumore/odore (che detta così mi sembra un nuovo modello di Cicciobello), uno ti deve proprio piacere.

Al cuore non si comanda, ma al naso, sì, cribbio (oddio, lo Psiconano mi ha attaccato qualcosa).

Hmmm. Buon WE.

Bacio,
-L.

PuroNanoVergine ha detto...

Cos'è un peto ?
Un apostrofo rosa fra le parole :
"T'asfissio".

(PNV de Bergerac)

Pappina ha detto...

@lillo: ma si tratta di un episodio di mille anni fa, ora ex-fidanza è sposato con una ragazza speciale, e io ci sono dentro fino al collo, ma nell'affetto che ho per lui. Il mio "leggermente sovrappeso" ex-fidanza.

@pnv: è tremenda, mi rovini la poesia!!!

Zino ha detto...

Vero amore, non c'è dubbio...
ma sotto le coperte?
Non ne ha mai fatte sotto le coperte?

Pappina ha detto...

Certo, con tanto di sventolio di lenzuola... Santocielo, io ho amici, tra cui ci sono anche ex-fidanzati, petomani. Una volta uno di loro, facendo la lotta greco-romana, mi ha messo un braccio sulla pancia, e ho fatto una mini-scorreggia. Direi che non c'è occasione in cui ci ritroviamo tutti, dove questo episodio sia, con mia estrema gioia, tirato in ballo.

memole ha detto...

sono rimasta colpita da ciò che ha scritto nel P:S: pappina,sei stata male nel tradire l'uomo di cui eri amante,ho capito bene?...io sono amante ho 25 anni e frequento un collega da poco più di due mesi,sono 3 anni che lavoriamo nello stesso ufficio,eravamo come fratello e sorella,è la prima volta che mi sento veramente innamorata forse x' l'ho sempre amato ma non mi sono mai permessa di provarci prorio perchè è sposato,ma poi lui.... ed è successo,dice di amarmi e me lo dimostra non posso lamentarmi oltre il lavoro ci vediamo fuori a volte dormiamo addirittura insieme...almeno 1 volta a settimana...ovviamente anche io potrei fare i miei comodi ne avrei il diritto,ma ciò che ha scritto pappina è vero...ho paura di tradirlo per poi star male,per poi pentirmi... spero solo un gg di averlo vicino a me sempree ma.... io non chiedo nulla chissà magari un gg... lo spero,magari prima che cedi io....!grazie

Pappina ha detto...

Cara Memole, fare l'amante è cosa difficile. A me è stato detto subito che la sua famiglia non l'avrebbe mai lasciata, e questo mi ha aiutato molto. Però per esperienza i maschi sono "sedentari" e o troncano una relazione che non funziona subito, tipo dopo 6 mesi al massimo, oppure mai più. Se non ci sono bimbi di mezzo hai il diritto di chiedere, ché a un certo punto l'amore non ti basterà più, e magari avrai aspettato 10 anni e a 35 anni gli uomini single sono quasi sempre psicopatici.
Buona fortuna!