mercoledì 7 maggio 2008

oggi riposerò

Ho solo una cosa da dire.
Oggi al lavoro dovevo fare ben 5 dvd di backup di una roba importante.
Allora prima c'era il lavoro di selezione e rimaneggiamento e criptazione dei files, poi la masterizzazione. Alla seconda masterizzazione mi ero già rotta i coglioni perché non potevo proprio fare nulla, neppure navigare. Per dire. Per più di dieci minuti.

Allora penso: che bel sole, finisce questa sessione e poi quando comincia la terza esco a fumare una sigaretta. Allora faccio: inizia la terza sessione, prendo sigarette e accendino e mentre guardo fuori dalla vetrata mi ammoscio, d'improvviso tutto nuvolo. Finisce la sessione, e mentre ho cominciato la selezione dei files ecco che 'sto stronzone tondo e giallo fa bella mostra di sé. Santocielo, faccio in fretta. Ecco, finito, "Esco cinque min.......", a ridajje, di nuovo nuvolo.

Alla quinta sessione sono uscita lo stesso. Quella gialla palla gonfiata ha avuto pietà di me, ed è uscito, dopo poco, allo scoperto. Questo mi ha fatto sentire un po' meno Fantocci Ugo, ragioniere.

2 commenti:

tam ha detto...

Non te l'hanno detto? è la nuova strategia del ministero della salute: pare che le scritte minatorie sui pacchetti non siano sufficientemente dissuasive. E si stanno attrezzando per la nuvoletta di pioggia. Prepárati!

ciao,
tam

(sorry per il cognome evocativo: produceva lavatrici pure lui?)

Pappina ha detto...

No. Produceva emozioni.
(diocomesonomelensa)

A me non mi frega nessuno, c'è sempre il poncho impermeabile!