martedì 24 febbraio 2009

tre più uno

  1. Ho una cazzo di SIM 128k nel mio nuovo ma già vecchio cellulare che sant'iddio non mi attivano. Sms del giorno, dopo telefonate su telefonate: "Gentile [gentile una sega] cliente, non è stato possibile evadere la sua richiesta per mancanza o incongruenza dei dati forniti". Chiamo il call center. Che incongruenza? "Non lo sappiamo". Scopriamolo! "Non ci è possibile contattare l'ufficio tecnico". Mi passa il responsabile? "Non posso, deve recarsi presso uno dei nostri punti". Minchia, l'ho già detto anche in turco che non posso andarci, maremma maiala. "Provi a sentirli telefonicamente". Una presa per il culo, segreteria telefonica che infine ti dice: "Segreteria piena". Non devo farmi saltare le coronarie, non devo, in fondo sono solo passate 168 ore al posto delle 48 promesse;
  2. la segretaria mi chiama a casa, mentre sono al telefono con questi decerebrati, per farmi fare un bigliettino da inserire nelle bomboniere della figlia di quella grande stronza della super-capa, e per fortuna che ero all'altro telefono se no la ingiuriavo (non ho ingiuriato l'addetto al call center, seppur decerebrato, perché sono stata pure io in un call center, e so cosa significhi, purtroppo. Purtroppo, perché dargli dell'emerito cretino era una soddisfazione che dovevo togliermi;
  3. ho un gran mal di schiena, questo mi sa che influisce. No, perché dopo cena stavo quasi per mettermi a piangere, come la Ventura ieri ad X-Factor, ma poi mi sono auto-ingiuriata, e ho fatto un gioco che decerebralizza, e funziona;
  4. finisco qui, perché non è vero che tre è il numero perfetto.
P.S. no, tre non è il nome della compagnia telefonica: quella che ingiurio, e tanto, è quella che ti spacca le balle con le pubblicità di Totti e familiari al seguito. Mmmmm, non devo pensarci. Mmmmm.

4 commenti:

Zino ha detto...

Per quanto riguarda quella della Coppia d'accatto della Roma, penso che la boicotterò dopo tipo 12 anni di relazione monogama, ricordo con malinconia quando si chiamava ancora Omnitel.
Correrò naturalmente il rischio di cadere dalla famosa padella all'altrettanto famosa brace.
Al massimo mi fotterò il telefono X presente nell'offerta Y e scapperò per l'India dove ovviamente il suddetto telefono non funzionerà.
Saluti

Lillo ha detto...

Amica, sii Zen!

Anonimo ha detto...

Scrivi una raccomandata con ricevuta di ritorno in cui lamenti il disservizio, diffidi all'esecuzione della prestazione a pena di immediato cambio di operatore, li spernacchi sonoramente e minacci un' azione per il risarcimento dei danni (tramite il tuo legale di fiducia).
In questo modo dovrebbe funzionare.
Se non funziona, butta il telefono e passa a sistemi di comunicazione più arcaici (cabina e fisso) o più new age (telepatia).

La compagnia cui hai deciso di affidarti mi sta sul gozzo senza motivo da tempo, ma è quella di mia sorella, quindi faccio buon viso a Totti e a quell'altro.

Quanto a qualche post sotto, avrei considerazioni poco eleganti da fare (nel senso che il lingtiaggio sarebbe poco elegante). Ex moroso ha veramente un'attitudine sbnandieratoria, a quanto pare.

Saluti

Cc

Pappina ha detto...

@zino: anche la mia vecchia scheda (per disperazione caricata sul telefono nuovo) è targata omnitel, mi fa tenerezza. è che abito al 1° piano dove alcune compagnie non hanno campo, e inoltre devo restituire tipo 1400 punti al gestore, che se no mi fotte 200 euri dalla carta di credito... non mi conviene, no no.
"saluti" si addice a una lettera formale dal tono incazzoso: tutto bene?

@lillo: zen... ahhhh, intendi Zeno Cosini, ordunque fumarmi l'ultima sigaretta prima di attaccarmi al lampadario? baci laillo.

@cc: "saluti" anche tu? sarà che ieri ho dovuto inviare una mail alla mega-capa stronza, e ho scritto "saluti" in fondo, magari ci faccio più caso...
non posso cambiare gestore. per i motivi di cui sopra, ovvero anticipo punti x ritiro premio. poi chi ce l'ha il legale di fiducia (in Italia, all'estero si, ma è una storia lunga e noiosa)? io sono una sempliciotta.
lunedì, quando mi sarà passato il nervoso, provo con un negozio. via telefono. massimo fax.
il linciaggio lo puoi fare, io di eleganza non me ne intendo tanto. anzi, più punti di vista, più ricchezza, anche a scapito di un uomo (o una donna?) ridotto a brandelli.
ciao. (o saluti?)