lunedì 29 settembre 2008

cretinate varie non procrastinabili

Ordunque.
  1. come mia malsana abitudine, mi sono ridotta agli ultimi giorni. Ieri mi sono preparata psicologicamente, oggi mi sono murata in casa per mettere tutto in una bella, grande tabella excel. E adesso credo di aver finito, però dovrei ricontrollare ma ho la materia grigia fusa (per questo ho optato per scrivere un post). Quindi lo farò domani sera. Ah, beh, ovvio che parlo della dichiarazione dei redditi;
  2. come mia malsana abitudine, domenica sera, già in preda allo stress da DDR, mi sono ripromessa che l'anno prossimo, giammai! La farò ad aprile! Lo dico tutti gli anni. Sono una persona noiosa e ripetitiva, oltre che assolutamente inaffidabile;
  3. come mia malsana abitudine, il delirio da stress di cui ero preda ieri sera mi ha fatto dire all'amica dai capelli rossi che cambio! Quest'anno i regali di Natale obbligatori si fanno a novembre! Ah, beh, anche lei da domani si chiude in casa due giorni perché è una procrastinatrice come me. Quindi, in delirio da stress anch'ella, mi sembra mi abbia detto: "Sì, sì";
  4. nessuna delle due ci crede neanche un po', a mente un po' fredda;
  5. ieri sera la mia belva vecchia, che è un po' sorda, non mi ha sentito arrivare e stava facendo una birbonata, e c'è rimasta di merda che l'ho sgamata e mi ha fatto tenerezza, ché io, soprattutto in preda al delirio da stress, sono una mollacciona. Tant'è che prima stavo per mettermi a piangere solo ascoltando Giucas Casella all'isola dei famosi;
  6. embè?! sì, vedo l'isola dei famosi, se mi ricordo, cioè quasi mai, più che altro lo sento mentre faccio altro, mi diverte e non credo che ciò possa essere incasellato nel già menzionato stress da DDR;
  7. il pubblico ha salvato Flavia Vento, mi sa che non è questione di affetto verso il personaggio, è solo questione di sadismo, ma ora lei vuole andarsene, uffi;
  8. Ridge oggi stava per zompare addosso a Brooke nel pomeriggio, ma glielo ha confessato solo quando già era lontano;
  9. Brooke, in compenso, già all'ora di pranzo, voleva mettergli cose irripetibili in bocca, poi però mi ha chiesto scusa per la volgarità del messaggio. Ho letto i messaggi uno via l'altro e ho riso molto, l'unico momento di allegria della giornata, più che altro per quello in cui si scusava;
  10. un paio di giorni fa un'amica di mia sorella mi ha chiesto di tradurle un documento, e lei lavora in una banca, e il documento aveva un sentore lievemente apocalittico e trattava di finanza. Poi però ho scoperto da chi era stato scritto, ovvero il mio amico senza tanto Q.I., e mi sono tranquillizzata;
  11. nel frattempo però mi era salita l'ansia e avevo pensato sotto quale materasso mettere tutti i miei risparmi, ero giunta alla conclusione che quello del bebè della Barbie poteva fare al caso mio;
  12. ho un mal di schiena della madonna e mi girano i coglioni a manetta quando mi dicono che esagero o che dovrei vedere un altro specialista, neanche fossi stata lobotomizzata e non sapessi come curarmi (non so se l'irritabilità posso farla passare come detrazione da stress da DDR);
  13. no, perché credo di aver messo tutti gli accenti al posto giusto e secondo me una lobotomizzata non avrebbe potuto farlo, neanche io in condizioni normali a dir la verità, ma ieri mi sono pure ri-studiata accento grave e acuto, tanto (ammesso e non concesso che davvero ci abbia preso) domani me li sono già bell'ecché dimenticata;
  14. quattordici è un numero che mi sta veramente sul cazzo, quindi mi dilungo dicendo che cazzo, sto scrivendo questo coso da tempo immemorabile e ora c'ho sonno;
  15. quindici è un numero più decente con cui chiudere.

2 commenti:

Zino ha detto...

- Qualche giorno fa anche io ho trovato il tempo di riguardarmi le differenze tra accenti gravi ed acuti.
- Dimenticati nell'arco di 10 minuti, cioè il tempo di tentare di richiamarli alla memoria.
- Ormai mi domando che sorta di proprietaria-latifondista terriera possa essere, la mia DDR di solito la fa il mio sostituto d'imposta, a volte ci ficco dentro spese mediche, ma che palle.
- Mi sembra ovvio che godo come un pazzo la dove nell'anno le ricevute fiscali non abbiano superato la franchigia. La qual cosa significa che il mio fisico reagisce ancora bene.
- Di solito crepi di sonno fra le 23.31 e le 23.57, fai un pisolo intorno alle 18 e non ho ancora capito a che ora ti svegli.
- Per l'isola tifo Vladimiro, se non altro per campanilismo.
- Biutiful inizia a perdere colpi, si vede che gli sceneggiatori non sanno più che pesci prendere... oh è solo Brooke che non ha presa?
- A giusto, il DDR a settembre è un'esperienza che prima o poi nella vita voglio proprio fare.
- Spirito d'emulazione.
- Saluti

Pappina ha detto...

- Io me li ricordo abbastanza anche oggi e sono un po' commossa;
- la parte dei redditi la faccio in 180 secondi, è la parte degli "oneri e spese" che mi ammazza;
- sapevi che anche l'aerosol è deducibile o detraibile?!
- a fare i calcoli ci metti poco, è raggranellare le fatture e 'ste robe qui che mi deprime;
- è che sono rimasta scioccata quando mia madre tentò di farmi firmare una ddr completamente sbagliata, così 1.dovetti fare il "ravvedimento operoso" per la ddr dell'anno prima 2.imparai a fare la mia ddr, e adesso è tradizione;
- troppo presto, e col cazzo che faccio il pisolo alle 18 sempre, troppo, troppo raramente;
- Vladi te l'appoggio, addosso;
- uhm, non zo;
- sconsigliabile, anche perché ti viene sempre l'ultima ansia;
- emulatore!
- idem.