domenica 25 aprile 2010

scolapasta di forza di volontà

La premessa è che, approfittando del fatto che i vicini di sopra sono al mare, ho la musica a palla e quindi scriverò confusamente.
Beh, non credo si noterà granché. Però.

Ho deciso che ho bisogno di un will-trainer, un insegnante che mi insegni, appunto, a usare la forza di volontà, che si applica nel mio caso alle minchiate più insignificanti, ma non ai dettagli importanti.

Tipo:
[una è troppo poco, due sono tante...]
  • se faccio avvizzire un raccolto in Farmville mi sento in colpa verso l'intero eco-sistema, come quando vedo qualcuno buttare i cartoni unti della pizza nella carta da reciclare e non glielo faccio notare;
  • se la mattina non mi pettino, dovessi rimanere chiusa in casa anche sei mesi, mi sento una merda.
Tuttavia:
[con passione e coraggio farò questo viaggio]
  • la capa mi chiede un intervento lavorativo urgente e io, con calma e sangue freddo, mi invento che non ho tempo (beh, dovevo ancora fare il raccolto, eh);
  • mi chiedono scontrini e fatture da venerdì mattina e io non è che non le ho cercate, non ho neppure vagamente scandagliato il marasma sulla mia scrivania per capire almeno se cercare a nord sud ovest est.
In questi 120x80 cm dovrei avere tutto ciò che mi serve, ma qui è tutto un super-multi-strato.
Quindi devo imparare da quelli bravi, quelli che fanno le cose che devono e rimandano le cazzate, cioè praticamente devo invertire di 180° la mia rotta.

Sono passati ex-fidanza e moglie, mi hanno portato il primo gelato della stagione. Così ce lo siamo mangiato, mentre cazziavo ex-fidanza che mi manda sms inutili e non mi manda quelli utili, perché questa sarà pure la città piccina, ma ha tra le sue perle una gelateria che lasciamo stare.

[sono il re di chi si avrà per sempre]

Abbiamo un amico che ha una compagna odiosa, gentile ma odiosa. Che sembra un controsenso ma non lo è. E' odiosa perché è chiusa ma pretende di farti il IV grado, o meglio pretendeva, adesso neppure ci prova più, sorride con le sue labbra sottili e non fa neppure lo sforzo di fare gruppo. Però adesso il nostro amico l'ha inseminata per la seconda volta e lei ha deciso di allungargli (temporaneamente) il guinzaglio, così partecipa a eventi mondani da coppiette che normalmente non solo schifa, ma a cui impedisce la partecipazione anche all'amico nostro. Fosse pure la finale di Champions, per dire [non c'è pericolo, sono tutti juventini quegli sciaborditi].

Poi abbiamo - io, ex-fidanza e l'amico schiavo - una ex-compagna di classe che detesto. Non è che l'abbia detestata da subito, cioè era un po' troia (e figa, a detta altrui) già a 14 anni ma fatti suoi. Poi una fa il liceo e si mette a lavorare, mi sembra una scelta da imbecille, ma sempre fatti suoi. Poi riappare dal niente dopo anni perché mollata dal fidanzato, e la mia amica A. decide di tirarla dentro in compagnia. Questa prima ci prova con ex-fidanza (che era già ex ma da pochissimo, cazzo), poi sparisce nel nulla perché trova un nuovo uccello.

E lì ho cominciato a detestarla fortemente.
L'altro giorno mi vado a vedere il suo profilo su FB sperando che sia infelice e disoccupata (si, dai, in genere sono buona, ma ci sono persone che mi scatenano il detestamento, che vuoi farci).

Scopro che:
  • è probabilmente accompagnata, di certo ha un figlio piccolo;
  • ha avviato un'attività di fitness particolare che sta spopolando tra le migliaia di donne imbecilli per le quali l'essere in forma è più importante di tutto;
  • è sempre figa, questo secondo i canoni maschili (secondo me sono più figa io, e questo forse è un giudizio un po' di parte, di certo più espressiva, intelligente e di compagnia, dal momento che posso portare la conversazione ben al di là della tonicità degli addominali).
Lo so che potrei far pensare a un attacco di gelosia. Oh no.
Posso essere gelosa di tante persone, ma non di quelle ammirate perché fighe e intraprendenti e basta.

Oggi la moglie di ex-fidanza mi ha, tra le righe, detto che invidia il fatto che io abbia molta auto-stima. Molta. Il giusto.

6 commenti:

steff ha detto...

auuuuguuuuri!

lachan ha detto...

anch'io mi sentivo in colpa per non aver raccolto la verdura da farmiville!!
quando mi sono accorta che non era "salutare" mi sono cancellata subito!!
pd: fb non fa bene, non guardare cosa fanno gli altri della loro vita!

godblessmarta ha detto...

Ma adesso oltre a Tiziano scopre che hai Facebook?! Ma cos'è questa storia??

PuroNanoVerginning ha detto...

Forse più che gelosia è invidia per il suo livello di figging (con la forma in ing si raddoppia la consonante finale?) che, dovresti ammetterlo, potrebbe (condizionale) essere superiore al tuo :-)

Pappina ha detto...

@steff: e perché mai?!

@lachan: si, farmville è una malattia da ossessiva-compulsiva, il mio ritratto. però il fatto di poter vedere che fine hanno fatto persone che, per i fatti della vita, sono oramai lontane, non lo trovo esecrabile.
d'altronde da piccola leggevo i diari di mia sorella, come dire: una leggerissima curiosità è nella mia indole. e mi ha salvato in svariati momenti, facendomi venire passioni che mi hanno arricchito (mai di soldi, ma quelli servono a sopravvivere e basta).

@gbm: sono iscritta a facebook da tre anni, non è una cosa nuova. molto prima che spopolasse in queste lande. ho un amico che vive in australia e mi ci ha costretto.
la cosa grave è che dopo anni di resistenza sono caduta nella trappola di farmville...

@pnvg: (la consonante finale del verbo si raddoppia, insomma hai scritto giusto, se "to vergin" fosse un verbo. non mi risulta ma non si può mai dire)
ma che invidia! pnv giuro, invidia no, proprio no. è un'opportunista della peggior specie, con una cultura che se va bene si ferma a vanity fair, ma solo per gli articoli che hanno un tempo di lettura inferiore ai 3 minuti.
in fondo ex-fidanza scelse me, mica lei, nella speranza che non sia stato un ripiego, questo è indicativo, noooo?
...l'ho sempre odiata 'sta roba del previsto tempo di lettura. e comunque io sono molto più veloce, tiè! (in realtà non leggendo quasi mai VF non so neppure se c'è ancora)

godblessmarta ha detto...

Ok va bene. Te la passo giusto perchè sei tu , ma Farmville no ti prego , soffro!